UNASP ACLI. Standing Ovation per il concerto audiovisivo “Ciak si suona”

UNASP ACLI. Standing Ovation per il concerto audiovisivo “Ciak si suona”

30

orchestra-in-ciak-si-suona-n

Ennesimo successo per la Wind Orchestra Samnium dell’accademia Progetto Musica Acli Arte Sannio di Airola e per gli attori Angelo Maiello ed Eleonora Fardella della Bershirt Teatro, che il 15 settembre scorso hanno incantato Piazza Vincenzo Lombardi di Airola con lo spettacolo “Ciak si suona”, inaugurando i festeggiamenti in onore di Maria SS Addolorata.

Protagonisti la filmografia di Leone, Francis Ford Coppola, Roberto Benigni, Giuseppe Tornatore, Roland Joffè, Martin Scorsese, Steven Spielberg, Ridley Scott, Disney, e le musiche di Morricone, Rota, Piovani, Williams arrangiate e trascritte dal maestro concertatore Pasquale Lanni, con l’ausilio dei M°Antonio Milucci, M° Massimo Amoriello e M° Roberto Melisi.

Un incontro tra il cinema e la musica riprodotto per il folto pubblico presente dallo scorrere delle più belle scene del repertorio cinematografico degli ultimi cinquant’anni e dalle note eseguite magistralmente dal vivo dai 40 musicisti della Wind Orchestra Samnium, dai tre vocalists M°Marietta Mecchella, Anna Malgieri e Nunzio Laudanna, dal clarinetto solista M°Gaetano Falzarano diretti dal M°Carmine Ruggiero.

Il carisma recitativo di Maiello e Fardella poi ha reso ancora più vividi i ricordi sollecitati dalle scene: straordinaria l’attrice aversana nel rievocare il significato simbolico del film “Schindler’s List” e la protagonista bambina dal cappottino rosso; empatico l’attore e regista Angelo Maiello, in particolar modo  nel sottolineare il senso del film “1492” e int. Sintonia perfetta tra i due narratori nel ricordare il rapporto umano e professionale di Sergio Leone ed Ennio Morricone o nel reinterpretare la scena di “Buongiorno principessa del film “La vita è bella”.  Il pubblico presente ha più volte omaggiato gli artisti con ovazioni e applausi.

attori-in-ciak-si-suona_n

L’evento, promosso e organizzato dalla Progetto Musica Acli Arte Sannio di Airola e dalla Bershit Teatro, è riuscito pienamente nell’intento di far rivivere le emozioni che l’unione tra il linguaggio musicale, quello cinematografico e iconografico in genere, producono da sempre.

Soddisfazione è stata espressa dal direttore d’orchestra nonché presidente dell’accademia musicale airolana, Carmine Ruggiero, che ha evidenziato quanto l’importanza di un lavoro di squadra fatto con passione, competenza e professionalità sia il segreto del successo.

Parole di apprezzamento sono state rivolte dal presidente della Pro Loco di Airola, Ettore Ruggiero che ha definito “ineguagliabile lo spettacolo regalato alla città di Airola.”