ACLI. Il 23 maggio in udienza da Papa Francesco

ACLI. Il 23 maggio in udienza da Papa Francesco

830

PapaLe Acli saranno in udienza privata con il Santo Padre il giorno sabato 23 maggio alle ore 12 nell’Aula Paolo VI (Sala Nervi).

Con grande gioia ed emozione il Presidente nazionale delle Acli Gianni Bottalico ha comunicato la notizia che Papa Francesco incontrerà le Acli il prossimo 23 maggio, che potranno testimoniargli la propria vicinanza ed il proprio affetto con una rappresentanza di 7.000 persone.

“Ci apprestiamo dunque ad un nuovo incontro con il Santo Padre – dichiara Bottalico – a distanza di nove anni dall’incontro con Benedetto XVI, riservato al solo gruppo dirigente dell’Associazione, ed a ben tredici di distanza da quando invece andammo davanti al Pontefice con un’ampia rappresentanza della nostra presenza territoriale italiana ed internazionale”.

“La bellissima notizia che abbiamo avuto dell’udienza del 23 maggio – conclude Bottalico – ci fa pensare all’emozione del nuovo pellegrinaggio alla Cattedra di Pietro in occasione della ricorrenza dei 70 anni dalla nostra fondazione. Da mesi arrivano richieste da province e circoli per partecipare alle udienze pubbliche del Santo Padre, tanto è il desiderio delle Acli di manifestare la propria vicinanza a Papa Francesco: abbiamo ora l’occasione di un incontro espressamente a noi riservato”.

Fonte: ACLI