ACLI PROVINCIALI DI BENEVENTO – UN ANNO DI ATTIVITÀ

IL BILANCIO DI DANILO PARENTE, PRESIDENTE PROVINCIALE DELLE ACLI DI BENEVENTO.

56
Il Presidente delle ACLI Provinciali di Benevento, Avv. Danilo Parente.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente Provinciale delle Acli di Benevento, Avv. Danilo Parente, al termine del Consiglio Provinciale dello scorso 20 dicembre durante il quale sono stati illustrati i risultati raggiunti durante l’anno che volge al termine.
“È stato un anno impegnativo, ma ricco di soddisfazioni per la nostra associazione – spiega il Presidente – durante il quale siamo riusciti a raggiungere gli obiettivi che ci eravamo prefissati dodici mesi fa. Sono state tantissime, infatti, le attività messe in campo sia nel sociale che nell’ambito dei servizi che offriamo quotidianamente con il Patronato ed il Caf. A tal proposito, abbiamo istituito, di recente, presso la nostra sede un punto informativo per accedere allo strumento del Reddito di Inclusione (REI) e di qui a breve inaugureremo uno sportello informativo del Patronato a Montesarchio per riuscire ad essere sempre più vicini alle istanze dei cittadini.”
Numerosissimi gli appuntamenti che hanno scandito il 2017, ripercorsi durante il consiglio provinciale, che fotografano un’associazione dinamica e vivace, sensibile alle istanze provenienti dalla società.
“Tanti sono gli eventi promossi e organizzati dalle ACLI Provinciali quest’anno tra cui mi piace ricordare su tutti il “IX Cammino di Riconciliazione e Pace. Niente paura…accoglienza, dialogo e solidarietà. Benevento – Pietrelcina” dello scorso 20 maggio organizzato con i Comuni di Benevento e Pietrelcina. Era un po’ di tempo che non veniva realizzato e lo sforzo è stato notevole, ma gli otre 3000 partecipanti e le 53 sigle, di associazioni di categoria e non, che hanno sottoscritto l’appello, hanno ampiamente ripagato l’impegno. E ancora: il “I° Concorso Internazionale Musica Samnium – Sezione Clarinetto”, realizzato insieme alle Acli Arte e Spettacolo, con il quale abbiamo avuto partecipanti ed ospiti internazionali che hanno regalato alla città di Benevento una settimana di altissimo pregio artistico; l’apprezzatissima mostra itinerante su San Pio da Pietrelcina; “La Santità Vera: Rispondere alla Chiamata”, con l’esposizione di 24 opere del Maestro Giovenale; l’evento in ricordo del sindaco di Apice, Luigi Bocchino, tenuto presso la Provincia di Benevento; l’incontro organizzato insieme al Network “Risorsa Mezzogiorno” a Torrecuso con il Ministro alle Politiche Agricole, Andrea Olivero; l’evento in memoria di Delcogliano, Iermano e Vallefuoco realizzato insieme al Coordinamento Provinciale di Libera di Benevento e ai Giovani delle Acli; i numerosi appuntamenti scolastici come quello recente presso il Liceo Classico “P. Giannone” insieme al Cesvob e al Gruppo del Volontariato Vincenziano. È una lista lunghissima e non esaustiva di eventi a cui aggiungere quelli a cui le ACLI Provinciali di Benevento hanno aderito o patrocinato come, ad esempio, la prolusione alla IX edizione di CIVES, promossa dall’Ufficio per i Problemi Sociali e il Lavoro della Diocesi di Benevento, dove insieme al Presidente Nazionale delle ACLI, Roberto Rossini, si è parlato delle misure di contrasto alla povertà, e ancora da ultimo, in ordine di tempo, quello promosso dalla Università Telematica “Giustino Fortunato” sulla “Libertà religiosa e nuovi equilibri nelle relazioni tra Stati e confessioni religiose”, e tanti altri. Determinanti sono state, nella realizzazione anche di altri e molteplici appuntamenti, le collaborazioni e le sinergie promosse dalle ACLI Provinciali di Benevento e dalle sue associazioni specifiche – ACLI Arte e Spettacolo, US-Acli, G.A., Coordinamento donne, FAP-Acli, ACLI Terra – con i vari protagonisti della nostra provincia”.
“Tra gli avvenimenti di maggiore soddisfazione per noi, poi, c’è sicuramente da annoverare quello della visita presso la nostra sede, ad inizio anno, dell’Arcivescovo di Benevento, S.E. Mons. Felice Accrocca: è stato una bellissimo momento per la nostra associazione.”
“Inoltre durante l’anno – prosegue il Presidente – abbiamo sottoscritto numerose convenzioni con enti, associazioni ed istituti scolatici. Abbiamo concluso il Servizio Civile 2016-2017 e dato il via a quello 2017-2018”.
Infine un passaggio sul tesseramento. “Chiudiamo il tesseramento del 2017, denominato “Passione Popolare”, con un significativo balzo in avanti rispetto all’anno scorso sia per quanto riguarda il numero dei soci sia per quanto riguarda le strutture affiliate. Sono 628, infatti, i nuovi iscritti (+ 59 %) e 4 le nuove strutture presenti in tutta la Provincia che hanno deciso di entrare a far parte del mondo delle ACLI (+ 26 %). Un dato lusinghiero che ripaga quanto di buono stiamo facendo come squadra e che ci proietta verso la nuova campagna di tesseramento “Valore Lavoro 2018” per la quale, vista la perdurante situazione economica, abbiamo deciso di confermare i costi delle tessere dell’anno precedente. Ricordo che grazie alla tessera il socio può accedere ad un mondo di opportunità e di servizi anche in virtù delle numerose convenzioni stipulate sia dalla nostra sede che da quella nazionale”.
“Colgo l’occasione – conclude il Presidente – per augurare a tutti un sereno Natale ed un felice anno nuovo con la speranza che il 2018 possa portare tanta serenità, in particolar modo a chi ne ha più bisogno”.