PATRONATO ACLI. Domande ASDI 2015

PATRONATO ACLI. Domande ASDI 2015

571

domande ASDICon il Decreto Ministeriale 29/10/2015, pubblicato il 18 gennaio 2016, si dà il via alle domande per l’erogazione dell’ASDI (Assegno di disoccupazione).

ASDI è il nuovo assegno di disoccupazione che dall’11 gennaio del 2016 entra a far parte del panorama delle politiche a sostegno del reddito. Nasce per aiutare e sostenere i lavoratori che una volta esaurita la NASPI si trovano ancora senza lavoro. Si tratta di una prestazione economica di ulteriori 6 mesi prevista nella legge 183 del 2014, il Jobs Act, che ora trova la sua applicazione concreta.

L’INPS, con la circolare 47 del 3 marzo 2016, ha attivato la possibilità di inoltro delle domande telematiche volte ad ottenere l’indennità ASDI 2015.

I possibili fruitori sono coloro che fanno parte di un nucleo (ISEE) con un minore e presentano un età superiore a 55 anni; i requisiti economici ed amministrativi sono:

  • ISEE non superiore ad € 5.000,00;
  • Permanenza status disoccupato;
  • Sottoscrizione e rispetto “Patto di servizio” col Centro per l’Impiego;
  • Mancata fruizione dell’ASDI per un periodo massimo di 6 mesi nei 12 mesi precedenti (o 24 mesi nel quinquennio).

Dopo una veloce verifica dei requisiti è necessario recarsi al Caf Acli per la compilazione del mod. ISEE e immediatamente dopo al Patronato Acli per l’invio telematico della domanda ASDI.

La domanda va inoltrata all’INPS entro 30 giorni dal termine di fruizione dell’intero periodo spettante di indennità NASPI. 

Fonte: PATRONATO ACLI

SIMILAR ARTICLES

22

26