PATRONATO ACLI. Via al Bonus bebè

PATRONATO ACLI. Via al Bonus bebè

899

Bonus BebèDa Lunedì 11 maggio 2015, è possibile fare richiesta all’Inps per ricevere il “Bonus bebè”, assegno di natalità erogato per i bambini nati o adottati nel triennio compreso tra il 1° Gennaio 2015 e il 31 Dicembre 2017, introdotto dalla Legge di Stabilità 2015.

Hanno diritto al bonus tutti i nuclei familiari con un reddito complessivo non superiore a 25.000 euro; prima dunque di fare la domanda servirà certificare il livello reddituale del nucleo tramite un’attestazione Isee. L’assegno è di 80 euro al mese per i nuclei familiari con redditi da 7.001 a 25.000 euro e 160 euro al mese per i nuclei fino a 7.000 euro.

Tali importi (che saranno fiscalmente non imponibili, ovverosia non rientreranno nel reddito assoggettato a imposta) verranno erogati nel corso dei primi tre anni di vita o di integrazione del bambino all’interno del nucleo familiare adottivo.

La domanda per il riconoscimento dell’assegno deve essere inoltrata  entro 90 giorni dalla nascita o dall’adozione con una delle seguenti modalità:

  • Web – Servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite Pin dispositivo attraverso il portale dell’Istituto (www.inps.it – Servizi on line);
  • Contact center integrato – numero verde 803164 (numero gratuito da rete fissa) o numero 06 164164 (numero da rete mobile con tariffazione a carico dell’utenza chiamante);
  • Patronati, attraverso i servizi offerti dagli stessi.

Fonte: ACLI