martedì 24 ottobre 2017
Tags Posts tagged with "eventi"

eventi

244

La prolusione del Laboratorio di formazione al bene comune è fissata per venerdì 20 ottobre 2017.

“Generare vero sviluppo ascoltando il grido dei poveri”, è il tema generale dell’undicesima edizione di CIVES – Laboratorio di formazione al bene comune, promosso dall’Ufficio per i problemi sociali e il lavoro della Diocesi di Benevento in collaborazione con il Centro di Cultura “Raffaele Calabria” e l’Università Cattolica del Sacro Cuore.
Il programma di questa nuova edizione, di cui sono aperte le iscrizioni, prevede tredici incontri, con la prolusione fissata il 20 ottobre 2017. Gli appuntamenti a seguire avranno cadenza quindicinale fino al 5 maggio 2018. La tematica generale riprende un passaggio del messaggio di Papa Francesco per la prima Giornata mondiale dei poveri. Gli argomenti che saranno affrontati sono di grande attualità e rilevanza: gli interventi per contrastare la povertà, la finanza etica al servizio dei poveri e dei giovani, la restituzione alla comunità dei beni confiscati alla criminalità organizzata, il terzo settore al servizio di una solidarietà operativa, la questione territoriale delle aree interne, la condizione giovanile in Italia, la crescita di un territorio libero dalla criminalità organizzata, il monitoraggio civico delle opere pubbliche, la vulnerabilità sociale e la povertà nelle nostre comunità, strategie per il lavoro dopo la Settimana Sociale di Cagliari.
Nel solco della democrazia deliberativa sarà anche realizzata una giuria popolare sulle politiche in materia di povertà e giovani, per aiutare le istituzioni nelle loro scelte, tenendo conto degli orientamenti in materia espressi dai cittadini.
Coordinatore dell’iniziativa formativa è Ettore Rossi, Direttore dell’Ufficio per i problemi sociali e il lavoro, mentre la direzione scientifica è affidata al Prof. Paolo Rizzi dell’Università Cattolica.
Le domande di iscrizione devono pervenire entro il 19 ottobre 2017 al Centro di Cultura “R. Calabria” di Benevento (P.zza Orsini n. 33), tel. 0824.323319 – 0824.323329 cell. 3397473208 od inviate per e-mail: socialelavoro@diocesidibenevento.it; info@centrodicultura.it
A conclusione del percorso formativo, il Centro di Cultura per lo sviluppo dell’Università Cattolica del Sacro Cuore rilascerà un attestato di partecipazione a quanti avranno frequentato il 75% del monte ore previsto (comprensivo di almeno due incontri relativi ai lavori di gruppo).
La partecipazione è gratuita.

45

CONFERENZA STAMPAPresentata presso la sede provinciale delle Acli di Benevento in via Francesco Flora 31, la prima edizione del Concorso Internazionale di Musica Samnium – Città di Benevento – sezione Clarinetto, promosso ed organizzato dall’Accademia AcliArteSpettacolo Progetto Musica di Airola in collaborazione con le Acli provinciali di Benevento.
L’iniziativa gode del patrocinio della Regione Campania, del Comune e della Provincia di Benevento, del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento, delle Acli – sede provinciale di Benevento, del Liceo Musicale “Carafa-Giustiniani” di Cerreto Sannita e del Liceo Musicale “A. Lombardi” di Airola e vede come sponsor ufficiale Royal Global.
Il Concorso, dedicato alla memoria del M°Giovanni Sisillo, si svolgerà dal 27 novembre 2017 al 3 dicembre 2017 a Benevento presso Palazzo Paolo V, Museo del Sannio, Teatro San Vittorino e si chiuderà con la premiazione finale e un concerto dei vincitori.
“Saranno – ha dichiarato il presidente delle Acli provinciali di Benevento, Danilo Parente – sette giorni all’insegna della grande musica con i più prestigiosi nomi del settore di rilievo internazionale che si esibiranno qui a Benevento nelle tre splendide location che abbiamo individuato per dare vita ad uno spettacolo di altissimo livello culturale.
La rassegna verrà pubblicizzata su alcune delle più importanti riviste di settore, tra cui Musical Chairs, che daranno grande prestigio all’evento e alla nostra terra per la quale, non a caso, abbiamo scelto di intitolare la manifestazione “I° Concorso Internazionale di Musica “Samnium”.
“Con questo concorso continua l’impegno quasi ventennale della nostra Accademia di divulgare la cultura musicale unendola alla promozione  del patrimonio storico-artistico e architettonico del nostro territorio”  – ha dichiarato il presidente provinciale di AcliArteSpettacolo e presidente di AcliArteSpettacolo Progetto Musica di Airola, Carmine Ruggiero.
“Siamo fieri – ha aggiunto – che sia la città di Benevento con le sue bellezze ad ospitare la prima edizione del Concorso Internazionale  “Samnium” di Clarinetto, che è tra le poche competizioni del settore clarinettistico presenti in Italia.”
Le iscrizioni dovranno essere inviate entro e non oltre  il 15  Novembre  2017 a mezzo raccomandata all’indirizzo Associazione Culturale “PROGETTO MUSICA”  AcliArteSpettacolo  – Via Ferace 27  82011, Airola  (BN) oppure, entro lo stesso termine, al seguente indirizzo e-mail: unaspprogettomusica@virgilio.it.
Quattro le categorie previste per il Concorso con diversi premi in denaro, targhe e strumento musicale: “Clarinetto solista Baby”per i partecipanti dai 12 anni in su; “Clarinetto solista Young” per chi ha dai 16 anni in su; “Clarinetto solista Junior”; per chi ha dai 20 anni in su;  Clarinetto solista Senior” per chi ha dai 35 anni in su. Dopo la prova unica per ogni candidato  si passerà alle fasi di Eliminatoria, Semifinale e Finale con l’esecuzione di brani previsti dalla commissione.
Accedono alla finale  massimo  6 candidati con la votazione più alta  e comunque non inferiore a 85 su 100. Tutti  i candidati che hanno ottenuto una votazione non inferiore a 85 su 100 potranno accedere al Premio Speciale di una borsa di studio di 1500 euro alla memoria del M° Giovanni Sisillo.
Prevista anche una sezione dedicata alla “Musica d’Insieme”, che sarà coordinata dal maestro concertatore e clarinettista Pasquale Lanni, per formazioni da tre fino a 15 componenti a cui possono partecipare  le scuole secondarie di primo e secondo grado e associazioni, enti pubblici e privati.
Le commissioni saranno presiedute dal M° Adriano AMORE, docente di musica dell’ istituto secondario di primo grado per la categoria “Baby” e “Young”; da M° Michele PEPE, docente presso Conservatorio di musica “Nicola Sala” di Benevento per la categoria “Junior”; dal M° Yuan GAO  (USA), solista internazionale per la categoria “Senior”;  dal M° Carmine RUGGIERO, presidente provinciale AcliArteSpettacolo e docente di Liceo Musicale per la sezione “Musica d’Insieme”.
“Per la categoria Senior  – ha spiegato il direttore artistico del Concorso, M°Gaetano Falzarano  abbiamo una commissione costituita da solisti e prime parti di orchestre internazionali, nonché il presidente dell’Accademia italiana del clarinetto, M° Piero Vincenti, che ha messo a disposizione una borsa di studio per il vincitore.”
“Ringraziamo  – ha concluso Falzarano – la famiglia Sisillo per aver predisposto il Premio speciale dedicato alla memoria del M°Giovanni Sisillo, originario del Sannio e uno dei più grandi clarinettisti italiani della storia musicale della seconda metà del ‘900, essendo stato primo clarinetto dell’Orchestra “A. Scarlatti” della Rai di Napoli e docente del Conservatorio di musica “San Pietro a Majella” di Napoli. Per noi è ancor più motivo di orgoglio ricordare il M° Sisillo in questo modo per aver dato in questo modo lustro anche al nostro territorio.”

Logo-Acli-arte-e-spettacolo Giovedì, 21 settembre 2017, alle ore 17:00, presso la sede provinciale delle Acli di Benevento in via Francesco Flora 31, si terrà la conferenza stampa di presentazione della prima edizione del Concorso Internazionale di Musica Samnium – Città di Benevento – sezione Clarinetto, promosso ed organizzato dall’Accademia  AcliArteSpettacolo Progetto Musica di Airola insieme alle Acli Provinciali di Benevento.
L’iniziativa gode del patrocinio della Regione Campania, del Comune e della Provincia di Benevento, del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento, delle Acli – sede provinciale di Benevento e vede come sponsor ufficiale Royal Global.
Il Concorso, dedicato alla memoria del M°Giovanni Sisillo, si svolgerà dal 29 novembre 2017 al 3 dicembre 2017 a Benevento presso Palazzo Paolo V, Museo del Sannio, Teatro San Vittorino e si chiuderà con la premiazione finale e un concerto dei vincitori.
All’incontro con la stampa, durante il quale verranno spiegati gli obiettivi del Concorso e le modalità di partecipazione, prenderanno parte il presidente delle Acli provinciali di Benevento, Danilo Parente, il presidente provinciale di AcliArteSpettacolo e presidente dell’Accademia Progetto Musica, Carmine Ruggiero, il direttore artistico del Concorso, M°Gaetano Falzarano e il maestro concertatore dell’Accademia AcliArteSpettacolo Progetto Musica di Airola, Pasquale Lanni.

76

karimaIl 22 Settembre alle ore 18.30, presso Palazzo Paolo V, si terrà il vernissage “Il Canto della dervisha”, opere polimateriche dell’artista Karima Angiolina Campanelli, regista di teatro-documentarista-autrice-pittrice, nata a Brescia il 22-02-1957. Dal 23 Settembre al 1 Ottobre 2017, sarà possibile visitare la mostra a Palazzo Paolo V, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.

Le opere dell’artista possono essere annoverate nell’arte islamica, sia per le armoniose suggestioni cromatiche, che fanno da sfondo alla sua visione spirituale mistica di Allàh, sia per il sentimento religioso che si esprime in ciascuna delle teofanie rappresentate. Ogni dipinto di Karima è un Ricordo di Allàh.

94

36425978714_1bbdbaf20b_zSi è concluso sabato 16 Settembre a Napoli il 50° Incontro nazionale di studi delle Acli, che quest’anno ha avuto come tema centrale “Valore Lavoro. L’umanità del lavoro nell’economia dei robot”.
Il presidente nazionale delle Acli, Roberto Rossini, ha lanciato un appello al governo per rilanciare il lavoro, soprattutto in ambito giovanile, chiedendo di privilegiare azioni integrate di formazione e lavoro.
Nella mattinata sono intervenuti anche il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio, la segretaria generale della Cisl Annamaria Furlan, il presidente di Alilauro spa e di Lauro.it Salvatore Lauro e il presidente dell’Anpal Maurizio Del Conte.
Giovani, crisi occupazionale e nuove figure professionali sono stati al centro del dibattito. Rossini ha inoltre sottolineato la necessità di un nuovo piano nazionale sul lavoro: “Non abbiamo in mano alcuna ricetta definitiva. Non si può creare lavoro «per decreto», […]. La prima condizione è migliorare la qualità del sistema-Paese, perché siamo un Paese che non funziona bene in modo omogeneo. La seconda condizione è essere convinti che la politica industriale sia ancora decisiva. La terza condizione sta nel trovare investimenti.”
Per questo, le Acli hanno presentato un piano strategico articolato in sei punti:

  • investire nella formazione professionale,
  • consolidare e diffondere l’infrastruttura formativa,
  • innovare le qualifiche e i diplomi,
  • sviluppare il sistema terziario professionalizzante (Its)
  • investire in un sistema accogliente di formazione professionale
  • riconoscere il valore sociale della maternità e del lavoro di cura.

Il presidente Rossini ha concluso l’incontro affermando che “Abbiamo una fedeltà al lavoratore, alla persona, ma qualche idea ce la siamo fatta anche sul lavoro. Per noi il lavoro richiama lo sviluppo sociale, non è solo occupazione. Per noi il lavoro è senso in sé. Connettere il lavoro allo sviluppo di una persona, di una collettività significa leggere il lavoro in un’ottica politica”.

Fonte: ACLI

114

GA XXV CONGRESSO NAZIONALE002Dal 15 al 17 settembre, a Napoli presso Palazzo Matteotti, i Giovani delle ACLI celebreranno il 25° congresso del movimento giovanile che riunirà tutte le esperienze territoriali e gli interventi del Sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali On. Luigi Bobba e del Presidente Nazionale delle ACLI Roberto Rossini.
Verranno discussi i disagi a cui vanno incontro i giovani tra i 15 e i 35 anni che si avvicinano al mondo del lavoro e delle politiche. L’ultima giornata sarà riservato alla conclusione del dibattito e alla votazione e proclamazione degli eletti.
Come dichiara il Coordinatore nazionale Matteo Bracciali: “È indispensabile in questa fase storica la decontribuzione per chi assume giovani con contratti seri, è indispensabile un grande investimento formativo professionale fattuale, orientativo e generazionale aldilà delle riforme universitarie utili solo ad abbassare la qualità per alzare il numero dei laureati.”

Fonte: GIOVANI DELLE ACLI

 

86

50 incointro nazionale acli 2017_XLAnche quest’anno le Acli si riuniranno all’incontro nazionale di studi dal titolo “Valore Lavoro. L’umanità del lavoro nell’economia dei robot.”
L’appuntamento, che vedrà riuniti tutti gli interlocutori sociali ed istituzionali che hanno condiviso il cammino delle Acli, si svolgerà tra il 14 e il 16 settembre 2017 a Napoli, presso Stazione Marittima, Molo Angioino.
Il congresso volgerà l’attenzione sulla situazione dei lavoratori e lavoratrici di oggi, che si trovano in difficoltà all’interno di quella che spesso viene chiamata la “quarta rivoluzione industriale”.
Il nostro obiettivo, come sempre, non è soltanto approfondire a livello culturale un tema, ma informarci e formarci per promuovere un’azione sociale e politica vicina ai cittadini e a servizio della comunità.
Nella transizione vogliamo mantenere fermi i nostri pilastri:
– la dignità della persona, su cui fondare una nuova civiltà dei diritti;
– la promozione di un lavoro buono e giusto, in un sistema economico ispirato all’ecologia integrale.

 

Leggi il programma 

Fonte: ACLI

321

locandina_carmine_optProsegue a Palazzo Paolo V l’evento “Per grazia ricevuta: dal noce di san Giovanni al noce delle Janare” nell’ambito del progetto “Per terre, per bellezza e per santità”.
Venerdì 14 Luglio, alle ore 18.30, si discuterà de “I percorsi della via Francigena del Sud: la notte del Carmine”.
Ai saluti istituzionali di Giuliana Sanginario (presidente Commissione Lavori Pubblici Comune di Benevento), Mauro De Ieso (sindaco di Pago Veiano), Domenico Masone (sindaco di Pietrelcina), Michele Antonio Panarese (sindaco di Buonalbergo), seguirà l’intervento di Mario De Tommasi (presidio culturale Palazzo Paolo V) sul tema “Via Francigena del Sud, i cammini della fede nell’ambito del progetto Per terre, per bellezza e per santità”.
Infine, Paolo Palumbo (coordinatore didattico del Master in Turismo Religioso) parlerà del rapporto tra fede e pellegrinaggio. Carmine De Girolamo porterà la sua testimonianza “Io, un umile devoto della Beata Vergine del Monte Carmelo”.

154

111111111111111111Continuano le attività a Palazzo Paolo V nell’ambito dell’evento “Per grazia ricevuta. Dalle noci di San Giovanni al noce di Benevento”. Martedì 27 Giugno 2017, alle 18.30 si terrà la presentazione della collana “Il gusto di scrivere”, in collaborazione con Città della Scienza e GNAM village, con la quale si darà vita ad un percorso di valorizzazione delle competenze, della cultura e della creatività concentrate in tante esperienze scolastiche, formative e di ricerca. Ai saluti istituzionali di Luigi Ambrosone, assessore alle Attività Produttive del Comune di Benevento, e di Giuliana Saginario, della commissione Ambiente del Comune di Benevento, seguiranno lo show cooking di Maria D’Arienzo e le letture recitate a cura del Laboratorio MOSTRE. Infine avrà luogo la consegna degli attestati del Master a Palazzo di Slow Food Benevento.