martedì 24 ottobre 2017
Tags Posts tagged with "Forum Terzo Settore"

Forum Terzo Settore

201

18921895_879702068834615_316958063125457533_nGrande successo per l’incontro  promosso  dal network Risorsa Mezzogiorno  e dalle ACLI provinciali di Benevento nella Casa Comunale di Torrecuso  con il Vice Ministro alle Politiche Agricole, Andrea Olivero, sul tema: “Il sociale abbraccia l’agricoltura nella terra delle eccellenze. Territorio e legami sociali per lo sviluppo e l’inclusione”.
“Davvero una giornata significativa ed importante dedicata al patto nuovo tra il mondo del sociale e l’agricoltura del Sannio – ha affermato Pasquale Orlando che ha animato i lavori del seminario – Un lavoro comune sostenuto dalla presenza del viceministro all’agricoltura Andrea Olivero e i contributi dei maggiori esponenti della cooperazione sociale campana e dell’associazionismo produttivo rurale. Molti sindaci e amministratori locali con il presidente della Provincia Claudio Ricci e con gli esponenti della società civile a partire dal presidente provinciale delle Acli Danilo Parente e quello regionale nonché
portavoce del Forum Terzo Settore Filiberto Parente nella bella location di Torrecuso uno dei comuni più vitati d’Italia.”
Un confronto tra cooperazione sociale e mondo agricolo sulla necessità di favorire sviluppo territoriale e inclusione sociale. Il terzo settore e le istituzioni si ritrovano a Torrecuso per studiare sinergie possibili e strategie di innovazione nel quadro della programmazione europea e della globalizzazione dei mercati attraverso un modello di dialogo sociale serrato e produttivo. Trenta interventi e un fortissimo scambio di informazioni e opportunità che rendono un successo l’iniziativa promossa da Risorsa Mezzogiorno e dalle ACLI provinciali di Benevento nell’ottica di una comune decisione di aggregare un forte partenariato territoriale.
Intervenuti:
Raffaele Amore, presidente Centro Servizi Volontariato Benevento.
Presidente CIA Benevento
Marco Balzano, dirigente agricoltura per Benevento Regione Campania
Nicola Caprio, presidente Centro Servizi Volontariato CSV Napoli
Alfonso Ciervo, presidente Confagricoltura Benevento
Rino Di Domenico, presidente Confcooperative Benevento
Giampaolo Gaudino, presidente Federsolidarietà Campania
Gennaro Masiello,  presidente Coldiretti Campania etc.
Angelo Moretti, direttore generale Caritas
Erasmo Cutillo, Sindaco di Torrecuso
Pino Vitale, presidente nazionale CTA ACLI
Gianluca Mastrovito, Presidenza nazionale CAA ACLI
Gennaro Guida segreteria nazionale FAP ACLI
Renato Lombardi Consigliere delegato Provincia di benevento.
Danilo Parente, Presidente Provinciale ACLI Benevento
Nicola De Ieso, assessore comunale San Giorgio del sannio,
Filiberto Parente, Presidente Regionale ACLI Campania e portavoce
regionale Forum Terzo Settore
Libero Rillo, Presidente Consorzio dì Tutela Sannio DOP
Ettore Rossi, presidente Centro cultura università cattolica e direttore
pastorale del lavoro diocesi BN
Luca Sorrentino, presidente Lega coop sociale campania
Carmine Valentino Sindaco di Sant’Agata dei Goti e segretario
provinciale PD.
Claudio Ricci, Presidente Amministrazione Provinciale benevento.
In diretta il confronto ha anche toccato argomenti di stretta attualità come la necessaria proroga per la presentazione delle pratiche PAC per i CAA. A tal proposito, Il Viceministro Olivero ha immediatamente favorito una soluzione condivisa.
A seguire, pomeriggio a Sant’Agata dei Goti sulle tracce della prima falanghina vinificata in purezza e al bellissimo Municipio saticulano dove il vice ministro è stato accolto dal Sindaco Carmine Valentino e dalla giunta comunale.

626

“Dobbiamo fare presto – dichiara il Presidente delle ACLI di Benevento Filiberto Parente alla vigilia del varo della legge di stabilità 2015, – anche il Forum del Terzo Settore Sannita dovrà esprime preoccupazione per la sorte di alcune tematiche prioritarie. Concretamente, l’Italia e il nostro mezzogiorno,  ha bisogno di rileggere e aggiornare la grande intuizione del mutualismo che sta alla base dello sviluppo della nostra società e che nasce dall’esperienza del mondo cattolico. Tocca a tutto il Terzo Settore farsi sentire rinnovando l’impegno quotidiano  del Fare.

Da Subito mettere in agenda politica anche in questa provincia sannita, l’innovazione sociale che è la nuova sfida che abbiamo davanti,  che non vuole dire usare la tecnologia, ma fare in modo che i giovani e le organizzazioni che operano nel settore debbano rischiare il cambiamento, rispondendo ai bisogni sociali che ora sono largamente insoddisfatti. I recenti dati relativi all’aggiornamento del DEF segnalano impietosamente la grave situazione che sta attraversando, ormai da anni,  il Paese, dove crescono di anno in anno le diseguaglianze economiche e sociali.

Siamo convinti che i nostri portavoci del Forum Terzo Settore, Vincenzo Meoli ed Angelo Iacoviello, dovranno da subito mettersi a lavoro convocando una riunione organizzativa, con tutte le associazioni,  per deliberare e mettere al centro alcune priorità che poi la politica e le istituzioni dovranno concretizzare, vista la recente riforma della provincia sannita,  per poter uscire dalla logica “spot” e alle concertazioni di nicchia che si stanno verificando.

 I Forum, ricordiamolo, sono strumenti per esercitare la rappresentanza unitaria di tutte le organizzazioni di Terzo Settore. Il Forum Territoriale, composto dalle realtà della società civile locale, permette di creare un fronte comune d’interessi nel dialogo con le istituzioni, ottenendo un maggior potere d’ascolto e di coinvolgimento nelle strategie di cittadinanza attiva e di risposta ai bisogni. Sotto questo punto di vista, il Forum Territoriale può diventare un protagonista “di peso” per realizzare battaglie comuni. Per esempio – conclude il Presidente Filiberto Parente – occorre abbandonare l’austerità per investire in un progetto di sviluppo sostenibile europeo e condividere un piano “Italia 2020”: un piano industriale che punti sui nostri talenti e vocazioni, sulla fabbrica del futuro, sulla qualità del nostro patrimonio ambientale, agro-alimentare e culturale.”