Accademia Progetto Musica, l’oboista Ruggiero ancora primo assoluto: premiato ai concorsi musicali di Stresa, Firenze, Pordenone e Pesaro

326

Nuove affermazioni per il giovane oboista airolano Salvatore Ruggiero che nelle scorse settimane ha conquistato le giurie di diversi concorsi musicali. Al suo fianco il pianista M° Domenico Iadevaia che lo accompagna nelle performance musicali oggetto di valutazione da parte delle commissioni concorsuali.

Primo classificato per la Categoria B Fiati alla XXXVIII edizione della Competizione Internazionale di Musica Città di Stresa, svoltasi in modalità on line il 6 giugno scorso, ha ottenuto il primo premio assoluto con una votazione di 99/100.

Un risultato eccellente in un concorso che rappresenta storicamente un trampolino di lancio per musicisti emergenti e che per il giovane oboista è un importante traccia nel suo già variegato curriculum di consensi ottenuti non soltanto a numerosi concorsi musicali, ma anche in attività concertistiche.

L’impegno e la tenacia nello studio musicale hanno premiato il talento airolano anche in altre recenti partecipazioni concorsuali: in ordine di tempo, Salvatore Ruggiero si è classificato primo con un punteggio 100/100 nella Categoria A del XII Concorso Nazionale Musicale – Città di Firenze –Premio Crescendo 2021”, ottenendo il primo premio assoluto e il premio speciale della giuria con borsa di studio.

Da una prima audizione in video performance alla finale svoltasi in presenza il 5  giugno al Teatro Tredici di Firenze, dove ha eseguito “Concerto in re minore” di Alessandro Marcello, accompagnato al pianoforte dal M° Domenico Iadevaia.

E’ poi risultato vincitore, il 24 maggio scorso, del “Diapason d’Oro” al VI Concorso internazionale per giovani musicisti di Pordenone, svoltasi a distanza: un riconoscimento riservato al miglior candidato di ciascuna categoria. Il giovane talento airolano è, infatti, risultato primo con un punteggio di 100/100 nella Categoria B Fiati ottenendo, ancora una volta il primo premio assoluto con premio speciale della giuria con borsa di studio.

Infine, il Concorso Internazionale Musicale Città di Pesaro: alla XVIII edizione, che si è svolta interamente on line e nell’ambito della “Settimana della Musica a Scuola” organizzata dal Ministero dell’Istruzione, Ruggiero è risultato primo classificato nella Categoria A1 Solisti con 100/100, ottenendo come da bando il Premio “Città di Pesaro”. Molti di questi premi consistono in borse di studio e nella possibilità di partecipare a manifestazioni concertistiche.

Un indubbio e concreto successo, dunque, quello di Salvatore Ruggiero che continua a portare alto il nome della sua città e dell’Accademia Progetto Musica AcliArteSpettacolo Sannio di Airola, dove, sin da piccolissimo, ha mosso i primi passi nel mondo della musica e dove continua i suoi studi per oboe sotto la guida del  M° Salvatore Fucci. Apprezzamenti per i risultati conseguiti sono stati manifestati anche dal M° Francesco Di Rosa, primo oboe dell’orchestra nazionale dell’Accademia di Santa Cecilia Roma, con il quale Salvatore Ruggiero perfeziona i suoi studi.

Il giovane oboista, inoltre, è componente, in qualità di primo oboe, della JuniOrchestra Teen Santa Cecilia Roma.

Dal canto suo, l’Accademia airolana ha espresso vivo orgoglio e piena soddisfazione per i nuovi successi del suo allievo, che,  in questo modo,  testimonia non soltanto l’importanza dell’impegno nello studio associato alla passione per la musica, ma anche il forte ruolo educativo e formativo che l’istituzione porta avanti da più di vent’anni, diventando punto di riferimento per i giovani e fucina di nuove leve per il panorama musicale nazionale e internazionale.