CTA ACLI: Michelino Rapuano nominato vicepresidente regionale

643

Si è tenuto venerdì 27 ottobre a Salerno il congresso regionale del CTA, chiamato a rinnovare le cariche: il sannita Michelino Rapuano è stato nominato il vice del presidente regionale Vincenzo Quintigliano. Grande soddisfazione espressa dalle Acli Campania e dalle Acli provinciali di Benevento per Rapuano, già confermato alla guida del direttivo locale lo scorso 19 ottobre, in occasione del primo congresso provinciale del CTA presieduto da Filiberto Parente e con segretario Gianni Grasso.

Nella sua relazione dal titolo “Per coltivare orizzonti di pace con le Acli – Il turismo senza frontiere”, Rapuano ha ringraziato il presidente del congresso e tutta la presidenza del CTA Acli Aps che promuove lo sviluppo della persona e l’aggregazione sociale, attraverso la realizzazione di attività turistico-ricreative e culturali, mirate a migliorare la qualità della vita, la presidente provinciale delle Acli di Benevento, Maria Giovanna Pagliarulo, e tutta la presidenza, per la sinergia e per aver condiviso i programmi e le azioni poste in essere dalla fondazione del nuovo CTA Benevento che ad oggi, ricorda Rapuano, contiamo più di cento soci.

Tra le varie attività poste in essere si annoverano il soggiorno a Pescasseroll sulla neve, l’escursione a Pietrastornina, la visita a Villa D’Ayala — Valva nell’ambito del progetto “Campania da Vivere”, il soggiorno a Vasto Marina nei mesi di giugno e settembre nell’ambito del progetto “Costa a mare”, il soggiorno in Salento, il ciclo cure termali, la visita al Santuario di Padre Pio a San Giovanni Rotondo e al Santuario di San Michele nel Gargano, la serata teatrale a Napoli, la visita ai mercatini di Natale in Umbria, il Cammino di riconciliazione e pace Pietrelcina — Piana Romana, l’escursione a Castelpetroso e Santa Maria del Molise, la visita all’Abbazia del Goleto a Sant’Angelo dei Lombardi.

Oltre alle uscite, il Centro ha realizzato una serie di convegni sul turismo sociale, ambientale e sostenibile, con lo scopo di promuovere il territorio, facendolo conoscere nei suoi angoli più nascosti e più caratteristici, approfondendo l’aspetto legato all’enogastronomia locale. Con riguardo ai partecipanti e alla volontà di promuovere uno stile di vita sano e consapevole, si sono realizzati e si realizzeranno ancora dibattiti su tematiche quali l’Alzheimer, alimentazione e corrette abitudini, come affrontare il post – covid, anzianità e risorse di questa fascia di eta. Ecco qui l’innovazione, il cambiamento: le iniziative turistiche partono dal presupposto che ogni singola iniziativa messa in campo ed in particolare ogni viaggio non siano finalizzati solo a “vedere e scappare”, si potrebbe dire, ma a “conoscere e portare con sé”, filosofia che costituisce il nuovo paradigma turistico che vorremmo sviluppare e che costituisce la parte fondamentale della tematica congressuale.

Il Centro Turistico ACLI APS svolge la propria attività nella convinzione che il turismo abbia una forte valenza aggregativa, sociale ed educativa, mettendo in contatto luoghi, persone a culture. Le uscite, le escursioni, le visite realizzate e in programma per il futuro si ispirano alla concezione secondo la quale il viaggio non è finalizzato alla sola conoscenza di un territorio, ma mira altresì allo sviluppo di un senso di rispetto e responsabilità nei confronti dell’altro, di chi è più lontano, di chi vive in un luogo diverso dal proprio, che ha abitudini diverse dalle proprie, abbracciando così, con consapevolezza e spirito di accoglienza, nuove culture.

Nel nostro percorso congressuale vogliamo che emerga proprio questa nuova visione di turismo, che abbraccia altri luoghi e persone con disponibilità e positività, affinché si aprano questi nuovi orizzonti dl pace, grazie ad un turismo che sia davvero senza frontiere. Rapuano ribadisce l’onore “di rappresentare come delegato ii Cta di Benevento Sannio, nei contesti regionali e nazionali, per poter promuovere ii nostro Sannio e le sue strutture recettizie, per far conoscere le eccellenze del nostro Sannio, vino ed olio, ma soprattutto visitare la Chiesa di Santa Sofia patrimonio Unesco e il rinato Hortus Conclusus e il museo Egizio, secondo solo alla città di Torino. Cercheremo – inoltre – di fare la nostra parte per la Marcia della Pace da Benevento a Pietrelcina prevista per il mese di maggio 2024. Auspichiamo grande collaborazione, con la nuova dirigenza del CTA Regione Campania, con il Presidente Angelo Vecchione e il presidente Matteo Altavilla”.