Sportello “Noi in ascolto”, al via venerdì 4 ottobre.

470

Prendono il via le attività dello Sportello “Noi in ascolto”, progetto nato da un protocollo d’intesa tra ACLI Provinciali di Benevento, CESVOB Centro Servizi per il Volontariato, Simposio Immigrati Benevento ed Unione Giuristi Cattolici Italiani Benevento.

Il Centro, nato per essere innanzitutto uno spazio, gratuitamente offerto, per l’accoglienza e l’ascolto delle fragilità che nelle diverse esperienze della vita possono caratterizzare il vissuto personale, sarà operativo presso la Sede Provinciale delle ACLI di Benevento, in via Francesco Flora n. 31, ogni venerdì dalle ore 16:00 alle ore 18:00 e si avvarrà della partecipazione di qualificati professionisti (avvocati e psicologi).

I servizi, rivolti a famiglie in difficoltà, famiglie monoparentali, separati, divorziati, immigrati, minori, richiedenti asilo e soggetti con fragilità, riguarderanno in particolare l’assistenza legale e psicologica per vittime di violenza o di stalking, bullismo e cyberbullismo, assistenza familiare, adozioni e ricongiungimenti familiari, nullità matrimoniali, consulenza per richiedenti asilo, rifugiati e titolati di protezione internazionali, assistenza per le pratiche di permesso di soggiorno, ricongiungimento e coesione familiare, cittadinanza, informazioni sui visti per turismo motivi di studio e tirocini, richiesta del permesso UE.

Sarà, inoltre, possibile concordare un appuntamento telefonando allo 0824.314653