L’oboista Salvatore Ruggiero sarà solista a Livorno per il Concerto di Natale del Coro e dell’Orchestra del Teatro Goldoni

Recentemente, inoltre, si esibito con la JuniOrchestra Young dell’Accademia Santa Cecilia sotto la direzione del premio Oscar Piovani 

326

Si esibirà da solista con l’Orchestra e il Coro del Teatro Goldoni di Livorno presso la locale Cattedrale di San Francesco: è l’ultima tappa, in ordine di tempo, dell’eccellente carriera concertistica che il giovanissimo oboista-prodigio di Airola, Salvatore Ruggiero, di appena 13 anni, farà il 23 dicembre prossimo per il Concerto di Natale in un contesto musicale di grande rilievo.

L’evento musicale sarà diretto dal M°Gerardo Estrada Martinez e vede la partecipazione del soprano Li YiXiao. Saranno ripercorsi un’antologia del  Messia di George Friedrich Handel, il Concerto in La minore per oboe e archi RV461 di Antonio Vivaldi e il Concerto grosso per la notte di Natale di Arcangelo Corelli.

Quella di Livorno è l’ultima tappa, in ordine di tempo, dell’eccellente carriera concertistica del giovanissimo oboista-prodigio di Airola, dopo la performance che lo ha visto il 14 dicembre scorso esibirsi insieme alla JuniOrchestra Young dell’Accademia Santa Cecilia di Roma, di cui è anche componente, sotto la direzione del premio Oscar Nicola Piovani presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Ulteriore tappa concertistica del talento sannita è stata quella del 12 dicembre al Palazzo De Simone di Bracigliano dove ha interpretato musiche tratte dal repertorio di Cimarosa, Vivaldi,Verdi e Puccini accompagnato dal Coro di Clarinetti Samnium.

Orgoglio e soddisfazione è stata espressa dall’Accademia Progetto Musica AcliArteSpettacolo Sannio, dove il giovane oboista ha cominciato a  fare i primi passi nella musica, per il successo professionale e formativo del giovane musicista che, in questo modo, è anche “ambasciatore” delle eccellenze di Airola e del Sannio in Italia e nel mondo.

Sono infatti, numerosi i riconoscimenti tributati al giovane oboista airolano nei concorsi internazionali a cui ha partecipato negli ultimi due anni e mezzo ai quali è riuscito a posizionandosi sempre primo in classifica per la sua categoria.

Curriculum  Salvatore Ruggiero – oboe

Nato a Napoli  il 13 Dicembre del 2008, vive ad Airola in provincia di Benevento.

Ha avviato il percorso musicale presso l’Accademia Progetto Musica AcliArteSpettacolo  di Airola (BN), toccando varie classi di strumento dal Pianoforte alla Batteria al Canto e trovando nell’Oboe, sotto la guida del M° Salvatore Fucci  , la migliore espressività tecnica e performativa. Completa e perfeziona i suoi studi con il  M° Francesco Di Rosa, primo oboe dell’orchestra Nazionale di Santa Cecilia Roma.  Dal 2019 è oboista della Juniorchestra Young dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia Roma e a settembre 2021 ha superato   l’audizione   ed   è   stato   ammesso     “per   spiccato   talento   musicale”   a   frequentare   il   corso   di   alto perfezionamento musicale dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia Roma.

Nonostante la sua giovanissima età ha già al sua attivo un variegato curriculum di consensi ottenuti in numerosi concorsi internazionali e in attività concertistiche. Ad accompagnare Salvatore Ruggiero nelle performance musicali è  il M° Domenico Iadevaia, pianista solista e camerista di apprezzabile riscontro di critica e pubblico.

  • Primo premio assoluto con assegnazione del premio speciale Paolo Serrao al Concorso Internazionale Città di Filadelfia – Vibo Valencia (unico candidato italiano premiato);
  • Primo premio assoluto e primo posto alla XXXVIII edizione della Competizione Internazionale di Musica Città di Stresa;
  • Primo premio assoluto, primo posto e premio speciale della giuria alla XII edizione del Premio Crescendo 2021 Città di Firenze;
  • Primo premio assoluto e Vincitore del “Diapason d’Oro” al VI Concorso internazionale per giovani musicisti Città di Pordenone;
  • Premio Oro 2021 al concorso Giovani Musici Roma con assegnazione di un concerto da solista con l’Orchestra Internazionale di Roma (stagione artistico primavera 2022).
  • Ancora primi premi e primi posti nei concorsi: Umberto Giordano di Foggia 2021;  Città di Pesaro2020 /2021; Città di Barletta 2020; Città di Matera 2020/2021; Città di Positano; Città di Massa.
  • Come vincitore del “Paris Grand Prize Virtuoso” è stato invitato al debutto presso l’Anfiteatro di Parigi Citè de la Musique;
  • Premio Oro al London Young Musician Competition Under 12  2021;
  • Gran Prize Winner of Boroque Music Festival 2021 Toronto Canada (online edition).
  • Premi e riconoscimenti alla II edizione del “Samnium International Music competition” città di Benevento; al V Concorso Internazionale per Oboe “Figaroli – Ferlendis” Adrara San Martino (Bergamo); al “V Manhattan International Music Competition” – Stati Uniti –  (under 16); al 94° “Concours International de Musique et d’Art Dramatique Léopold Bellan” – Paris (unica categoria).

Ha suonato presso la Wiener Saal del Mozarteum di Salisburgo invitato come vincitore della sua categoria al “Salzburg grand prize virtuoso”.