ACLI. “La marcia delle donne e degli uomini scalzi”

ACLI. “La marcia delle donne e degli uomini scalzi”

847

Marcia delle donne e degli uomini scalziAnche le Acli di Benevento hanno aderito all’appello lanciato da alcuni esponenti del mondo dello spettacolo e della cultura: i migranti sono “gli uomini scalzi del secondo millennio. E noi stiamo con loro”. L’invito è di marciare a piedi nudi per esprimere solidarietà verso quelle migliaia di persone che, per salvare la propria vita e quella dei propri figli, è costretta ad attraversare sfide terribili, umiliazioni e sofferenze, se non addirittura la morte. L’11 Settembre avrà dunque luogo a Venezia  “La marcia delle donne e degli uomini scalzi”.

In contemporanea, come in altre città d’Italia, le Acli di Benevento parteciperanno ad una  marcia parallela a Telese Terme, organizzata dalla CGIL di Benevento, con partenza, alle ore 16.30, da Piazza Salvo d’Acquisto, marcia lungo Viale Minieri e conclusione in Piazza Minieri.

L’obiettivo della manifestazione è quello di sollecitare il Governo nazionale e le Istituzioni internazionali ad affrontare in modo più deciso la tragedia dei migranti e la civile accoglienza, intensificando l’azione per impedire che prevalga l’orrore.