L’oboista Salvatore Ruggiero in concerto al ‘Mozarteum SchwarzstraBe’ di Salisburgo: soddisfazione e congratulazioni dall’Accademia Progetto Musica AcliArteSpettacolo Sannio

179

Il giovane oboista airolano, Salvatore Ruggiero, si è esibito nella giornata di ieri, 31 agosto 2020, al Mozarteum SchwarzstraBe nella Wiener Saal di Salisburgo in Austria: un privilegio per l’enfant prodige dell’oboe, che ha portato alto il nome della terra sannita e dell’Accademia Progetto Musica Acli ArteSpettacolo Sannio di Airola, nel tempio sacro della musica mozartiana.

Il concerto che ha tenuto il giovane artista di appena 11 anni è stato il suggello finale dei riconoscimenti ottenuti nelle scorse settimane al Grand Prize Virtuoso di Salisburgo e ad aprile scorso al Concorso Internazionale “Paris GrandPrize Virtuoso” 2020, a cui, come si ricorderà, ha partecipato in modalità telematica inviando una registrazione video-audio della sua interpretazione di Sonata in fa maggiore di Donizetti.

In entrambe le competizioni internazionali Salvatore Ruggiero è riuscito a conquistare il primo posto in classifica e a Salisburgo, in occasione della cerimonia di premiazione del Grand Prize Virtuoso 2020, ha ritirato i due distinti premi e ha avuto la possibilità di suonare per intero il “Concerto in re minore” di Tomaso Albinoni. Ad accompagnarlo al pianoforte il M°Domenico Iadevaia.

Un grande orgoglio per l’Accademia Progetto Musica AcliArteSpettacolo Sannio, dove Ruggiero, impegnato attualmente anche come primo oboe della JuniOrchestra Kids 2 dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, ha mosso i primi passi sin da piccolissimo nell’arte musicale, trovando una importante guida per lo studio dell’oboe nel M° Salvatore Fucci, che ha portato il suo sostegno anche a Salisburgo.

A Salvatore Ruggiero sono giunte le congratulazioni di tutto lo staff dell’istituzione musicale airolana e, tra gli altri, del M° Francesco Di Rosa dell’Accademia Santa Cecilia di Roma con il quale il giovane oboista perfeziona i suoi studi.

Elevata qualità tecnica, padronanza artistica e interpretativa, tenacia e determinazione nello studio sono le caratteristiche di questo giovane promettente artista, che, nel corso di pochissimo tempo, ha collezionato numerosi riconoscimenti in concorsi nazionali ed internazionali.