Convegno nazionale Acli Terra. Parente: “Nostro olio eccellenza da tutelare e promuovere”

200

Una delegazione di Acli Terra e Risorsa Mezzogiorno sarà presente al convegno nazionale in programma lunedì 19 dicembre alle ore 15.00 presso il Castello di Rocca Cilento a Lustra (SA) e organizzato dall’Unapol (Unione Nazionale Associazioni Produttori Olivicoli), dal titolo “L’olivicoltura italiana nel Mediterraneo. Una economia rurale per la sostenibilità ambientale”. Un’occasione per riunire esperti, istituzioni e operatori del settore e riaprire il dibattito sul rilancio della olivicoltura in Campania e in generale dell’olio di oliva italiano. E’ prevista inoltre la partecipazione dell’assessore all’Agricoltura della Regione Campania, Nicola Caputo. “Le eccellenze dei nostri territori non possono prescindere dal comparto dell’olivicoltura e l’olio del nostro Mezzogiorno d’Italia è uno dei segreti della dieta mediterranea, paragonabile a un elisir di lunga vita. Con Unapol, Acli Terra e diverse altre organizzazioni creiamo momenti di confronto con le istituzioni del territorio, anche grazie alla presenza dell’assessore regionale Nicola Caputo. Link necessari per i nostri territori e per il sostentamento economico delle famiglie che producono il prezioso oro verde. Saremo presenti per dare il nostro contributo e salutare i numerosi attori dello sviluppo rurale del nostro Sud” dichiara Filiberto Parente, presidente regionale Acli Campania e componente del comitato nazionale Acli Terra.