Giovani delle Acli, Martignetti: Primi risultati per il progetto “Stranieri in terra Aliena”.

Il progetto è stato attuato in sedici città italiane.

312

Nei giorni 7 e 8 settembre scorsi, e successivamente nei giorni 17 e 18 Ottobre, nella sede Nazionale delle Acli, si sono svolti gli incontri inerenti al progetto “Stranieri in terra Aliena” promosso dai Giovani delle Acli e realizzato grazie ai fondi messi a disposizione dall’Agenzia nazionale per i giovani. Tra i protagonisti del progetto anche la provincia di Benevento, la quale è stata rappresentata dal coordinatore provinciale dei Giovani delle Acli, il Dott. Domenico Martignetti. L’11 ottobre, nella sede provinciale delle Acli di Benevento, si è tenuto il workshop dove hanno partecipato molti giovani sanniti appartenenti al terzo settore. A margine degli incontri è intervenuto Martignetti che ha dichiarato quanto segue: “Il primo incontro di Roma è stata la base su cui costruire i workshop tenutosi nei vari territori, sotto la sapiente guida del Dott. Daniele Fappiano abbiamo ampliato il nostro bagaglio di conoscenze su argomenti come la co-progettazione, la sharing economy e su metodologie di lavoro che successivamente sono state messe in pratica nei vari territori e che hanno agevolato la riuscita degli stessi. Sono molto soddisfatto – prosegue il Martignetti – del risultato ottenuto, grazie alla voglia e l’applicazione dei partecipanti sono emerse molte idee di finanza collaborativa da poter adottare nel Sannio”.

Il progetto “Stranieri in terra aliena” si inserisce tra le molteplici iniziative proposte dal Coordinamento nazionale dei Giovani delle Acli per la sensibilizzazione e la possibile risoluzione di problematiche relative ai giovani disagiati.