UNASP ACLI. Ad Airola grande successo per il racconto musicale “La...

UNASP ACLI. Ad Airola grande successo per il racconto musicale “La Madre Santa di Casoria”

1321

attrice ad airolaSabato 3 Ottobre, presso la Chiesa Monumentale SS. Annunziata di Airola, ha  riscosso un ottimo successo di pubblico la tappa del racconto musicale “La Madre Santa di Casoria”, lo spettacolo ispirato alla vita e al carisma della fondatrice delle Suore Vittime Espiatrici di Gesù Sacramentato, Maria Cristina Brando, ideato e prodotto dall’Accademia “Progetto Musica AcliArteSannio” di Airola per la regia di Angelo Maiello.

L’interpretazione della giovane attrice aversana Eleonora Fardella, che ha vestito i panni della Santa, è stata arricchita dall’accompagnamento narrativo di Angelo Maiello e musicale della Wind Orchestra “Samnium” dell’Accademia “Progetto Musica AcliArteSannio” di Airola, dei maestri del Coro Pompeiano del Santuario Madonna del Rosario, delle 60 suore del Coro “Santa Maria Cristina Brando”, del soprano M°Anna Maria Festa, diretti dal M°Carmine Ruggiero.  chiesa  (1)

Il presidente dell’Accademia “Progetto Musica AcliArteSannio” di Airola, Carmine Ruggiero, ha sottolineato il costante successo che il racconto musicale sta riscontrando dal 23 Maggio scorso, quando è iniziato il tour, evidenziando anche la fortissima sinergia tra le associazioni culturali, le parrocchie e le istituzioni di Airola, creatasi in occasione dell’accoglienza delle sacre reliquie di Santa Maria Cristina Brando, ospitate prima nel palazzo comunale e poi presso la chiesa monumentale.

Presente all’evento anche il Presidente Provinciale delle Acli Benevento, Filiberto Parente, che ha elogiato “l’impegno sociale e culturale quasi ventennale dell’accademia sul territorio, divenuta un presidio di tutela dei valori di cristianità sociale e delle azioni concrete orientate alla cittadinanza attiva su cui si basa l’operato delle Acli”.