Al via la fase operativa del progetto “Visioni in Azione”

266

Sta per entrare nella fase operativa il progetto “Visioni in Azione”, promosso da Arci Campania Aps in partenariato con Acli Campania Aps, Auser Campania Aps, Simposio Immigrati Odv, Don Tonino Bello Odv in collaborazione con Università degli Studi di Salerno-Osservatorio Politiche Sociali, Witness Journal Aps e Forum Terzo Settore Campania.

Il progetto, finanziato dalla Regione Campania con risorse statali del Ministero del lavoro e delle Politiche sociali con l’Avviso Pubblico del Decreto Dirigenziale n. 860/2021, nasce dalla volontà di recuperare e riattivare le energie sociali che sono state messe in campo dalle persone e dal terzo settore per rispondere alle difficoltà causate dalla pandemia.

La finalità di “Visioni in Azione” è avviare un servizio o un’attività di quartiere a sostegno dei cittadini e delle cittadine in difficoltà attraverso un percorso partecipativo basato sull’empowerment individuale e sul mutualismo di comunità.

Nelle città di Avellino, Battipaglia, Benevento, Caserta e San Giorgio a Cremano le associazioni locali dei partner di progetto hanno aperto una “Agorà di Quartiere”, uno spazio sociale dove favorire l’incontro e le relazioni tra gli abitanti.

In questa fase iniziale del progetto i volontari e gli operatori delle “Agorà di Quartiere” sono impegnati in un’azione di mappatura territoriale e di networking per ampliare il partenariato locale ad altre realtà del terzo settore cittadino.

Nei prossimi mesi, con il coinvolgimento diretto degli abitanti dei quartieri, sarà realizzato un percorso di Photovoice: una metodologia partecipativa che valorizza il potere narrativo dello scatto fotografico della realtà per generare senso di comunità e stimolare all’azione sociale.

I partecipanti attraverso il racconto e la discussione collettiva delle loro foto, saranno impegnati a costruire una visione comune della vita nel quartiere e delle possibili azioni da mettere in campo per migliorare la vita della comunità.

I risultati del photovoice saranno presentati pubblicamente alla cittadinanza e agli Enti Locali per costruire intorno al servizio o all’attività individuata un “Patto di Quartiere” tra gli abitanti, i volontari, i soggetti economici e gli Enti locali del territorio per la creazione di una rete di protezione sociale capace di farsi carico dei bisogni delle persone con fragilità.

L’ambizione e la speranza delle associazioni di terzo settore promotrici di “Visioni in Azione” è attivare un processo di cambiamento dal basso nei quartieri interessati che prosegua oltre il progetto per rafforzare la coesione sociale e processi di muto aiuto al fine di creare quartieri aperti, inclusivi e solidali.

Da Arci Campania